++ Grande Aggiornamento di Primavera – Non perderlo! ++

Per principianti e collezionisti

Accesso a varietà rare

Spedizione veloce

Rispettoso dell’ambiente

Informazioni sulla spedizione

Descrizione

Stylidium debile è una pianta carnivora perenne originaria dell’Australia. Questa pianta incuriosisce per il suo particolare meccanismo di impollinazione: quando un insetto si posa sul fiore, una parte sensibile si attiva, spingendo il polline sull’insetto per trasferirlo ad altri fiori.

Origini:
Australia

Descrizione:

  • Clima: tropicale
  • Ciclo vitale: perenne
  • Forma: prostrata
  • Foglie: verdi e lineari
  • Fiore: fiori ad innesco di colore viola
  • Trappole: nello stelo del fiore sono presenti peli con ghiandole appiccicose simili a quelle della Drosera

Informazioni aggiuntive:
Per ulteriori informazioni e foto visita il nostro blog e le nostre pagine facebook e instagram.

Dettagli dell’acquisto

Istruzioni per la cura

Come coltiviamo le Stylidium debile? 
Le piante in-vitro vengono ambientata indoor in una camera di coltura con parametri ambientali controllati. ciò permette ai tessuti della pianta di adattarsi gradualmente alle condizioni di coltivazione extra-vitro, garantendo le migliori condizioni per le piante in questa delicata fase. Tutte le piante disponibili presso lo shop Diflora sono state acclimatate per almeno 3 mesi. Dopo questa prima fase le piante vengono coltivate al chiuso per tutto l’anno a una temperatura di 20°C con un fotoperiodo di 16 ore e mantenendo sempre 3-4 cm d’acqua nel sottovaso. Gli Stylidium debile sono posti sotto 4000/5000 lux prodotti da luci LED con una temperatura di colore di 6400K. Come per la maggior parte delle piante carnivore, utilizziamo solo acqua distillata prodotta da un sistema a osmosi inversa.

Illuminazione:
Stylidium debile prospera nelle foreste tropicali, dove cresce tipicamente in ambienti caratterizzati da luce diffusa o filtrata. Sebbene con un’adeguata acclimatazione possa adattarsi bene alla luce diretta, è consigliabile fornire un po’ d’ombra durante i mesi estivi più caldi per evitare che le temperature troppo elevate possano ostacolare la crescita della pianta.

Irrigazione:
Stylidium debile ama i ristagni d’acqua durante tutto l’anno (3-4 cm di acqua distillata sempre nel sottovaso). Questo serve a imitare fedelmente l’ambiente naturale in cui vivono. È importante utilizzare solo acqua distillata o, in alternativa, tutte le acque a bassissimo contenuto di sali minerali. Ad esempio quella piovana o tutte le acque di condensa (condizionatore, deumidificatore). È importante che la conducibilità abbia un valore inferiore a 50 micro-siemens.

Substrato:

Stylidium debile non tollera le sostanze nutritive. Evitiamo le torbe con pH neutro o i fertilizzanti azotati, che si trovano spesso nei terricci per piante acidofile. La torba deve essere pura; il substrato per Stylidium debile che consigliamo è composto per il 50% da torba di sfagno acida e per il 50% da perlite.

Stagionalità e temperature:
Stylidium debile è una pianta tropicale molto tollerante con le temperature. Questa pianta non va in dormienza. Possono essere coltivate su davanzali freschi e soleggiati, ma le piante migliori sono coltivate in serre o terrari a clima controllato, dove le temperature non scendono al di sotto dei 5-10°C. In inverno è molto importante proteggerle dal gelo.

Informazioni aggiuntive:
Per ulteriori informazioni sulla coltivazione visitate le nostre guide alla coltivazione o utilizzate il nostro supporto per la cura delle piante scrivendo una e-mail al mitico “Pigliamosche” Andrea Amici (ilpigliamosche@diflora.it).

Fonte

Diflora ha avviato la propagazione in vitro di Stylidium debile da parti di pianta provenienti da coltivatori europei esperti. La micropropagazione consente di preservare il genoma della pianta madre, evitando la contaminazione e la variazione genetica causate dall’impollinazione tradizionale seguita dalla produzione di semi.

Tecnica di cattura

Stylidium debile possiede, sul gambo del fiore, tricomi specializzati con ghiandole appiccicose simili a quelli di Drosera. Una volta catturata la preda, la pianta secerne enzimi digestivi per scomporre il corpo dell’insetto e assorbire i nutrienti. Questo processo fornisce alla pianta preziose sostanze nutritive in condizioni di terreno povero di sostanze nutritive, come quelle comuni nel suo habitat naturale. La caratteristica unica di Stylidium debile è il suo meccanismo di attivazione all’interno del fiore. Ha una struttura con un innesco che contiene le antere (parti riproduttive maschili). Il trigger è sensibile al tocco e scatta quando viene attivato.

Coltivazione

,

Best Season

, , ,

Condizioni di illuminazione

,

Stylidium debile

5.00 *

Descrizione

Stylidium debile è una pianta carnivora perenne originaria dell’Australia. Questa pianta incuriosisce per il suo particolare meccanismo di impollinazione: quando un insetto si posa sul fiore, una parte sensibile si attiva, spingendo il polline sull’insetto per trasferirlo ad altri fiori.

Origini:
Australia

Descrizione:

  • Clima: tropicale
  • Ciclo vitale: perenne
  • Forma: prostrata
  • Foglie: verdi e lineari
  • Fiore: fiori ad innesco di colore viola
  • Trappole: nello stelo del fiore sono presenti peli con ghiandole appiccicose simili a quelle della Drosera

Informazioni aggiuntive:
Per ulteriori informazioni e foto visita il nostro blog e le nostre pagine facebook e instagram.

Dettagli dell’acquisto

Istruzioni per la cura

Come coltiviamo le Stylidium debile? 
Le piante in-vitro vengono ambientata indoor in una camera di coltura con parametri ambientali controllati. ciò permette ai tessuti della pianta di adattarsi gradualmente alle condizioni di coltivazione extra-vitro, garantendo le migliori condizioni per le piante in questa delicata fase. Tutte le piante disponibili presso lo shop Diflora sono state acclimatate per almeno 3 mesi. Dopo questa prima fase le piante vengono coltivate al chiuso per tutto l’anno a una temperatura di 20°C con un fotoperiodo di 16 ore e mantenendo sempre 3-4 cm d’acqua nel sottovaso. Gli Stylidium debile sono posti sotto 4000/5000 lux prodotti da luci LED con una temperatura di colore di 6400K. Come per la maggior parte delle piante carnivore, utilizziamo solo acqua distillata prodotta da un sistema a osmosi inversa.

Illuminazione:
Stylidium debile prospera nelle foreste tropicali, dove cresce tipicamente in ambienti caratterizzati da luce diffusa o filtrata. Sebbene con un’adeguata acclimatazione possa adattarsi bene alla luce diretta, è consigliabile fornire un po’ d’ombra durante i mesi estivi più caldi per evitare che le temperature troppo elevate possano ostacolare la crescita della pianta.

Irrigazione:
Stylidium debile ama i ristagni d’acqua durante tutto l’anno (3-4 cm di acqua distillata sempre nel sottovaso). Questo serve a imitare fedelmente l’ambiente naturale in cui vivono. È importante utilizzare solo acqua distillata o, in alternativa, tutte le acque a bassissimo contenuto di sali minerali. Ad esempio quella piovana o tutte le acque di condensa (condizionatore, deumidificatore). È importante che la conducibilità abbia un valore inferiore a 50 micro-siemens.

Substrato:

Stylidium debile non tollera le sostanze nutritive. Evitiamo le torbe con pH neutro o i fertilizzanti azotati, che si trovano spesso nei terricci per piante acidofile. La torba deve essere pura; il substrato per Stylidium debile che consigliamo è composto per il 50% da torba di sfagno acida e per il 50% da perlite.

Stagionalità e temperature:
Stylidium debile è una pianta tropicale molto tollerante con le temperature. Questa pianta non va in dormienza. Possono essere coltivate su davanzali freschi e soleggiati, ma le piante migliori sono coltivate in serre o terrari a clima controllato, dove le temperature non scendono al di sotto dei 5-10°C. In inverno è molto importante proteggerle dal gelo.

Informazioni aggiuntive:
Per ulteriori informazioni sulla coltivazione visitate le nostre guide alla coltivazione o utilizzate il nostro supporto per la cura delle piante scrivendo una e-mail al mitico “Pigliamosche” Andrea Amici (ilpigliamosche@diflora.it).

Fonte

Diflora ha avviato la propagazione in vitro di Stylidium debile da parti di pianta provenienti da coltivatori europei esperti. La micropropagazione consente di preservare il genoma della pianta madre, evitando la contaminazione e la variazione genetica causate dall’impollinazione tradizionale seguita dalla produzione di semi.

Tecnica di cattura

Stylidium debile possiede, sul gambo del fiore, tricomi specializzati con ghiandole appiccicose simili a quelli di Drosera. Una volta catturata la preda, la pianta secerne enzimi digestivi per scomporre il corpo dell’insetto e assorbire i nutrienti. Questo processo fornisce alla pianta preziose sostanze nutritive in condizioni di terreno povero di sostanze nutritive, come quelle comuni nel suo habitat naturale. La caratteristica unica di Stylidium debile è il suo meccanismo di attivazione all’interno del fiore. Ha una struttura con un innesco che contiene le antere (parti riproduttive maschili). Il trigger è sensibile al tocco e scatta quando viene attivato.

Coltivazione

,

Best Season

, , ,

Condizioni di illuminazione

,

Recensioni del cliente

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Mostra le recensioni in tutte le lingue (1)

Recensisci per primo “Stylidium debile”

Usa uno dei tipi di file consentiti: jpg,png. La dimensione massima consentita è: 10 MB.